Butterfly Monitoring Schemes

 

I Butterfly Monitoring Scheme (BMS) registrano le farfalle ogni anno, contandole lungo percorsi fissi chiamati transetti. Queste informazioni vitali vengono raccolte principalmente da scienziati cittadini (volontari) che sono stati formati (o sono autodidatti) nel riconoscere e identificare le specie e seguire i protocolli di monitoraggio lungo i transetti delle farfalle.


Le farfalle sono uno dei gruppi di insetti meglio monitorati in Europa grazie ai sistemi di monitoraggio a lungo termine in atto da decenni in alcuni paesi. Il primo Butterfly Monitoring Scheme è iniziato nel Regno Unito nel 1976 (UKBMS) e da allora questa metodologia è stata adottata in molti altri paesi europei per monitorare le farfalle. Tutti utilizzano lo stesso metodo di rilevamento standardizzato, progettato da Ernie Pollard, della Monks Wood Experimental Station nel Regno Unito (Pollard e Yates, 1983). I transetti (percorsi fissi) vengono contati ripetutamente durante la stagione delle farfalle, idealmente ogni settimana, ma spesso meno frequentemente a causa della disponibilità di volontari o a causa di condizioni meteorologiche non adatte. Sono state sviluppati tecniche e modelli statistici per tenere conto del campionamento irregolare e consentire valutazioni standardizzate dei cambiamenti dell'abbondanza nel tempo. Questa metodologia fornisce dati robusti per identificare le tendenze di popolazione e verificare lo stato delle specie di farfalle.

v4La rete eBMS comprende diversi partner che forniscono i propri dati ogni anno dai diversi Butterfly Monitoring Scheme in tutta Europa. Attualmente ci sono 28 partner in 23 paesi diversi con i loro rispettivi BMS. Fai clic sui paesi per vedere i relativi siti web sul loro BMS nazionale e scoprire di più sul monitoraggio delle farfalle, su come unirti e contattarli.

 

Austria - AUBMS

Austria (Viel-Falter) - VFBMS

Belgio (Fiandre) - BEBMS

Croazia - HRBMS

Republica Checa - CZBMS

Finlandia - FIBMS

Francia - FRBMS

Germania - DEBMS

Ungheria - HUBMS

Irlanda - IRBMS

Italia - ITBMS

Lussemborgo - LUBMS

Lituania - LTBMS

Norvegia - NOBMS

Portogallo - PTBMS

Slovenia - SLBM

Spagna (Catalogna) - ES-CTBMS

Spagna (Zerynthia) - ES-CBBMS

Spagna (escl. Catalogna, Zerynthia) - ESBMS

Svezia - SEBMS

Paesi Bassi  - NLBMS

UK - UKBMS

 

La mappa a destra mostra la distribuzione spaziale dei transetti nelle principali regioni biogeografiche in Europa dal database eBMS (mappa di aggiornamento 2020 con dati fino al 2020). Grafici: a) Numero di transetti per anno tra il 1990-2020 nel database eBMS; b) Numero di schemi in ogni anno (i colori chiari si riferiscono a paesi extra UE) tra il 1990 e il 2020. Se desideri impostare un nuovo transetto in uno di questi paesi, segui il collegamento web attraverso il relativo nome e contatta il coordinatore principale. Alcuni paesi hanno il proprio sistema online per gestire il loro Butterfly Monitoring Scheme.


Per richiedere i dati dal database eBMS, vai alla pagina Accesso dati dove puoi leggere e vedere
come eseguire questa richiesta.